Questo è il primo vitigno che descriveremo in questo portale. Lo scopo di questi articoli è quello di far apprezzare anche le uve che danno origine ai vini più famosi, vedendone le caratteristiche che li compongono. E’ come se un venditore di un vestito vi nascondesse il luogo di produzione e il tessuto con questo sia stato fatto!

Iniziamo con lo Chardonnay in quanto per la maggior parte delle persone sia sinonimo di vino bianco.

Le uve hanno un aspetto dal giallo paglierino fino a oro antico, con sentori di agrumi, melone, crema, burro o vaniglia. Meno facile è descriverne il sapore in quanto varia in base alla zona di produzione, può risultare vivace o morbido, cremoso e pieno.

Si produce in Francia (Borgogna, Champagne, Languedoc), in Nuova Zelanda, Sudafrica, Canada, Casablanca, Australia e California.

Molti vini, anche economici vengono prodotti da queste uve, anche se lo si impiega anche per produrre gli Champagne freddi.

La zona originaria di questo vitigno è la Borgogna.