Tag

, , , ,

Wines of France

 

La Francia compie una lieve battuta d’arresto sul mercato internazionale, in particolare nei confronti dei 6 paesi abituali dove trova la forte concorrenza dei vini spagnoli ed italiani.
Mantiene il primato con la Cina, quinto importatore mondiale – afferma lo studio condotto da FranceAgriMer – ma perde peso negli Stati Uniti, Germania e Regno unito che sono invece i principali importatori in termine di volume, vediamo come:

– Nel paese della Merkel l’import Francese occupa il 17% del mercato, contro il 39% del bel paese e il 20% spagnolo, che supera così i cugini d’oltralpe declassandoli al terzo posto.
– Anche in Inghilterra gli Italiani vincono la sfida distaccando di molto i Francesi sia in termine di volume che di valore.
– La situazione si aggrava con gli States dove la Francia non riesce a salire nemmeno sul podio, subendo un’amara sconfitta a seguito di Italia, Australia e Cile.

In realtà non si tratta di un crollo dell’export d’oltralpe che è rimasto pressochè stabile davanti al crescere “smisurato” di quello Spagnolo e Italiano. Tiene ancora lo scettro in Cile, Cina e Australia.

Importante è il ruolo dello Champagne che da solo fornisce il 32% delle esportazioni.


Fonte originale :

Schermata 2014-07-25 alle 17.45.50