Tag

, , , , , , ,

Terreno Burja

Breve introduzione alla cantina

Siamo nella valle di Vipacco, una vallata che si estende da Gorizia a Vitozza in Slovenia, e questo vino viene prodotto al di la’ del confine italiano, dalla famiglia Primòz Lavrencic che si stanziò qui sin dal 1499 praticando agricoltura e lavorazione del ferro.

I terreni della tenuta  poggiano su strati di flysch, con alcune differenze. Nella base rocciosa del terreno a Zadomajc e Ravno Schermata 2015-01-06 alle 21.49.56Brdo si alternano arenarie e marne; soprattutto marne, pertanto il terreno risulta più compatto e incline alla ritenzione idrica.
La situazione a Stranice è simile, ma in questo caso vi è una prevalenza di marna rispetto all’arenaria, pertanto il terreno si presenta leggermente più pesante e più umido.
La vigna di Golavna è la più grande ed è anche quella che si distingue maggiormente dalle altre. Il terreno poggia su uno strato di arenaria più dura e più resistente,
pertanto risulta più sottile, più leggero e più asciutto. Mediante l’aratura in profondità si arriva più vicini alla base rocciosa riuscendo a mescolare meglio il terreno con la roccia madre. Per questo il terreno a Golovna è più ricco di carbonato di calcio anche in superficie, a differenza delle altre zone dove è andato a depositarsi quasi del tutto negli strati inferiori.

Descrizione del vino

Burja Bela 2011, Primòz Lavrencic

13,5% Vol.
Uve: Ribolla, Malvasia e Riesling Italico.
Vigneti vecchi da 20 a 50 anni (Ravno brdo di oltre 20 anni e Stranice di oltre 60 anni di età)
Sistema di allevamento: Guyot
Resa: 50 quintali per ettaro di media
Vinificazione: 18 mesi in botte con fermentazione spontanea.
Colore dorato e subito all’occhio risulta molto invitante. Il naso, prevalentemente fruttato è intenso e fine, invita nuovamente ad annusare i sentori di frutta calda come albicocca e pesca, poi agrumi estivi, nota minerale e lieve speziatura. In bocca continua a mostrarsi interessante, essendo bilanciato, piacevole non necessariamente da abbinare a qualcosa. Buona anche la persistenza, che forse tra le tante qualità è quella che “spicca di meno”. Nel complesso nulla da eccepire o togliere a questo vino che a mio giudizio risulta essere molto buono.
Burja Bela 2011

Posestvo Burja,
Primož Lavrenčič

PODGRIČ 12
Si-5272 PODNANOS, Slovenia
e-mail: info@burjaestate.com
GSM: 00386 (0)41 363 272
Id. št. za DDV: SI81400306
KMG MID: 100921806